SENTE-MENTE

Ferrara: via Ripagrande,5 Sala C1  -  il percorso per famigliari si struttura in 12 incontri della durata di 2 ore  cadauno dalle 17.00 alle 19.00 a cadenza quindicinale.

Inizio attività martedì 13 febbraio 2018

Collaboratrice Cinzia Succi

 

Premessa

La sente-mente è un modo innovativo di guardare alla demenza che non si limita – come accade

comunemente nel mondo socio-sanitario – a puntare l’attenzione sulla perdita (di memoria, di abilità cognitive), ma è consapevole che la persona affetta da questa patologia possiede fino all’ultimo la capacità di provare emozioni e sentire quelle altrui. Per questo il termine de-mente (fuori dalla propria mente) viene sostituito dal termine sente-mente (perché la persona ancora “sente”). Il Sente-mente Project è un progetto nazionale nato dalla volontà di allenare i familiari e le persone che lavorano in ambito socio sanitario ad individuare il nocciolo vitale ancora presente nella persona affetta da demenza.

I sente-mente laboratori sono incontri in cui un FELICITATORE (professionista dell’area socio sanitaria che a seguito di un’apposita formazione) offre ai familiari questa nuova visione della malattia fornendo strumenti innovativi per affrontarla.

 

Obiettivi

  • Allenare le famiglie a trovare nuove abilità per affrontare la malattia
  • Fornire ai familiari una visione positiva del proprio caro aiutandoli a migliorare la relazione con lui e il resto della famiglia, dove spesso nascono conflitti
  • Diminuire lo stress dovuto al carico assistenziale.

Gli  argomenti,  le  esperienze  e  le  situazioni  proposte  negli  incontri  dei  Sente-Mente

laboratori sono stati di tutto vissuti in prima persona dalla figura professionale detta “Felicitatore”,

che conduce i Sente-Mente laboratori e che ha sperimentato le proprie competenze emotive e

relazionali in un training formativo condotto dalla  Dott.ssa Letizia Espanoli.