#iorestoa casa: vademecum per le associazioni
Clicca il banner e scopri come associarti o collaborare con noi

Nel dicembre 1998 si è costituita a Ferrara l’ Associazione Malattia di Alzheimer.

L’Alzheimer è una malattia che porta ad una progressiva degenerazione delle cellule cerebrali, provocando un graduale declino delle funzioni cognitive, nonché un deterioramento della personalità e della vita di relazione.  

Richiede pertanto un’attenzione costante alla persona ammalata (che perde a poco a poco la capacità di provvedere autonomamente a se stessa) e la messa in atto di una serie di interventi di diverso tipo per restituire dignità all’esistenza quotidiana del paziente. 

L’Alzheimer è una delle più comuni forme di demenza che colpisce le persone anziane. In Italia soffrono di questa malattia circa 500.000 persone; nel mondo gli ammalati ammontano a 18 milioni. Questi numeri sono destinati a crescere, anche a causa del progressivo invecchiamento della popolazione mondiale.
Per questo motivo, i volontari dell’ A. M. A. di Ferrara, dedicano parte della propria attività all’organizzazione di iniziative volte a sensibilizzare i cittadini su questa grave sindrome e sulle problematiche ad essa connesse.

 

FINALITA' DELL'ASSOCIAZIONE

  • Portare un reale aiuto ai pazienti e ai familiari al fine di tradurre in un reale vantaggio gli avanzamenti delle conoscenze scientifiche sulla cura della malattia di Alzheimer

  • Migliorare l'informazione alle famiglie sull'offerta dei servizi sanitari e sociali per i famigliari che hanno bisogno di aiuto

  • Far si che la malattia non sia più solamente a carico delle singole famiglie, ma che queste possano essere coadiuvate anche dalla collettività;

  • Stimolare la nascita di centri di formazione per l’assistenza alle famiglie e di coordinamento di personale professionalmente preparato

  • Sensibilizzare l’aggiornamento dei medici di medicina generale che sono attualmente coinvolti nella gestione del malato e dei care-givers

  • Divenire sempre più interlocutrice delle istituzioni in quanto questa malattia costituirà purtroppo, nei prossimi decenni, una delle principali cause invalidanti degli anziani ed di conseguenza, nel suo campo, uno dei costi economici più rilevanti per la comunità.

cookie informativi

I cookie sono piccoli file produtti dal server del sito visitato che vengono scaricati e memorizzati nel disco rigido del computer dell'utente tramite il browser quando lo si visita. I cookie possono essere utilizzati per raccogliere e memorizzare i dati utente durante la navigazione per offrire servizi come il login al sito, una condivisione su social network ecc.. Possono essere essere di natura duratura e rimanere nel pc dell'utente anche dopo la chiusura della sessione dell'utente o svanire dopo la chiusura di essa. I cookie possono del sito che si visita (locali) o di terze parti.

Ci sono diversi tipi di cookie:

  • Cookie tecnici che facilitano la navigazione degli utenti e l'utilizzo delle varie opzioni o servizi offerti dal web, come identificare la sessione, consentire l'accesso a determinate aree, facilitano gli ordini, gli acquisti, la compilazione di moduli, la registrazione, sicurezza, facilitando funzionalità (come ad esempio la visione di video ecc...),
  • Cookie di profilazione che consentono agli amministratori di tracciare le attività degli utenti e di mandar loro pubblicità mirata,
  • cookie di terzi parti che consentono l'integrazione del sito con servizi come i Social Network (cookie sociali) per permetterne la condivisione, cookie flash per la visione di video ecc...

Quindi, quando si accede al nostro sito web, nel rispetto della Direttiva UE 2009/136/CE e del provvedimento 229 dell'8 maggio 2014 del garante della privacy, l'utente ci autorizza all'utilizzo dei Cookie. Tutto questo è per migliorare i nostri servizi. Usiamo Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche anonime come il numero di visitatori del nostro sito. I cookie aggiunto da Google Analytics sono disciplinate dalle norme sulla privacy di Google Analytics. Se volete potete disabilitare i cookie di Google Analytics.

Tuttavia, si ricorda che è possibile abilitare, disabilitare, limitare l'utilizzo e cancellare automaticamente i cookies seguendo le istruzioni del tuo browser.